La friggitrice ad aria, fin dalla sua creazione, è diventata una vera rivoluzione per la cucina moderna. Infatti, è diventata una valida alternativa sana e pratica alle friggitrici tradizionali. Grazie a questo apparecchio potrai gustare i tuoi piatti preferiti senza dover utilizzare olio, ottenendo comunque risultati deliziosi e croccanti.

Detto questo, grazie alle continue innovazioni nel settore della tecnologia gastronomica, oggi puoi trovare diversi modelli di friggitrici ad aria. Ciascuno di questi dispositivi ha le proprie funzionalità, quindi offrono alcuni vantaggi per soddisfare le tue esigenze culinarie.

Oggi, a causa dell'ampia gamma di elettrodomestici disponibili, non è così semplice scegliere una friggitrice programmata per far circolare aria calda e cucinare con meno olio. Ecco perché, nella guida comparativa di oggi, analizzeremo le diverse tipologie di friggitrici ad aria disponibili sul mercato, evidenziandone caratteristiche, vantaggi e svantaggi. Nel corso della guida ti illustreremo i diversi modelli per aiutarti a scegliere la migliore friggitrice ad aria, cioè quella più adatta alle tue esigenze e al tuo budget.

Cos'è una friggitrice ad aria?

Inizieremo la guida comparativa presentandoti cos'è una friggitrice ad aria e quali sono le sue funzionalità. Si tratta di un elettrodomestico conosciuto a livello internazionale come friggitrice ad aria, inventato molto recentemente dall'azienda tedesca Philips nel 2010.

Gli ideatori di questa macchina si sono posti l'obiettivo di poter cucinare senza l'utilizzo di olio, ottenendo gli stessi risultati della frittura in modo da ridurre il più possibile i grassi necessari. Per questo motivo i produttori presentano la friggitrice ad aria come un piccolo elettrodomestico che viene utilizzato nelle cucine per cuocere, arrostire e friggere i cibi utilizzando l'aria calda invece di grandi quantità di olio.

Il funzionamento di questo elettrodomestico è più semplice di quanto si possa pensare. Questo perché funziona quasi come un forno da tavolo. Grazie alla loro tecnologia, queste friggitrici sottopongono gli alimenti ad una zona calda in costante circolazione, grazie ad una fonte di calore elettrica e all'azione di una ventola . Si può dire quindi che questo dispositivo funziona, in poche parole, come un forno elettrico a convezione, sfruttando le alte temperature e la concentrazione costante di aria calda intorno al cibo per potenziarne l'effetto.

Allo stesso modo, non possiamo non evidenziare il fatto che l'apparecchio permette di cuocere più velocemente di un forno tradizionale, raggiungendo uniformemente tutta la superficie del cibo, il che lo fa sembrare un forno grill molto potente abbinato ad un'efficiente ventola per la preparazione. di un'ampia varietà di ricette.

Tuttavia, è importante sottolineare che, sebbene la friggitrice ad aria permetta di cuocere riducendo i grassi , i produttori consigliano di utilizzare una piccola quantità di olio per cuocere ogni alimento e ottenere quell'effetto dorato, caramellato e croccante sul cibo.

Detto questo, come abbiamo accennato in precedenza, sul mercato odierno è disponibile un'ampia varietà di friggitrici ad aria, ciascuna con le proprie funzionalità, vantaggi e svantaggi. Successivamente, ti presenteremo i diversi tipi di friggitrici ad aria in modo che tu possa scegliere quale modello può soddisfare le tue esigenze rispettando il tuo budget iniziale. Le informazioni che stiamo per fornirti ti permetteranno di prendere una decisione informata e di ottenere i risultati desiderati in cucina.

Friggitrice senza olio con cassetto o secchio frontale con cestello

La cosiddetta friggitrice a cassetto o a secchio frontale è oggi il modello più popolare. Ha una forma ovoidale con tetto piano, la cui caratteristica principale è quella di avere un secchio estraibile nella parte anteriore dove è posizionato un cestino estraibile.

In genere si tratta di un apparecchio completamente opaco che presenta frontalmente un pannello di controllo con i diversi programmi preimpostati che possono essere selezionati e, in alcuni casi e nei modelli più avanzati di friggitrici senza olio, incorpora anche un display digitale.

Per poter cucinare gli alimenti devono essere riposti nel cestello che poi viene inserito nel cassetto. Questo dovrà poi essere introdotto nell'apparecchio, rimanendo completamente nascosto alla vista, per poi programmare l'apparecchio a seconda di cosa si sta cucinando. La friggitrice inizierà a funzionare semplicemente riscaldandosi, in quanto la resistenza elettrica superiore raggiungerà una temperatura elevata e la ventola creerà un circuito d'aria costante che cuocerà il cibo.

Sebbene sia un apparecchio gastronomico che ti permette di mangiare cibi fritti sani, può anche simulare la cottura al forno, gratinare e persino cuocere impasti dolci e dessert.


Friggitrice con apertura superiore e paletta

La friggitrice con apertura dall'alto e paletta è un'alternativa sviluppata da una grande azienda che opera nel settore. In questo caso l'apparecchio è più piatto e, per accedere al secchio, è necessario posizionarsi sulla parte superiore dell'apparecchio, dove è incorporata anche una lama rotante automatica.

Come il modello presentato in precedenza, il suo funzionamento è semplice, poiché la cottura avviene attraverso una resistenza che raggiunge alte temperature e la circolazione di aria calda attraverso la ventola. La differenza sta però nel fatto che è possibile ottenere una cottura uniforme , poiché è la macchina stessa a mescolare il cibo.

Allo stesso modo, un altro vantaggio interessante offerto dalle friggitrici con paletta con apertura dall'alto è che hanno un coperchio superiore totalmente o parzialmente trasparente in modo da poter monitorare il processo durante la cottura del cibo, senza dover aprire l'apparecchio. Sì, alcuni consumatori sottolineano che la paletta può rappresentare un problema per i cibi delicati, poiché alcuni modelli non ne consentono la rimozione. In alternativa, ci sono alcune friggitrici ad aria con apertura superiore e paletta che includono una sezione aggiuntiva per preparare cibi come le crocchette.

Forno-friggitrice multifunzione

Recentemente è stata creata la friggitrice da forno multifunzione. Ciò che risalta di questo elettrodomestico è il suo design più ambizioso, chiaramente votato alla multifunzione e rivolto soprattutto alle case che non dispongono di un forno a convezione. Il suo design ricorda un piccolo forno da tavolo , grazie alla sua forma quadrata con un'apertura frontale con coperchio trasparente e un interno suddiviso in più livelli dove possono essere posizionate griglie o teglie.

Questo modello innovativo può aggiungere più di 10 funzioni . Sebbene sia importante ricordare che ognuno di essi si basa sulla stessa tecnologia di applicazione dell'aria calda in modo circolare. Ad ogni modo, l'idea di base e l'obiettivo di questo elettrodomestico è quello di essere in grado di replicare le tecniche di cottura di base, dalla grigliatura, alla frittura, alla griglia e alla disidratazione del cibo. Per questo motivo in alcuni casi sono inclusi accessori come spiedini o griglie.

Come scegliere e acquistare la migliore friggitrice ad aria con un buon rapporto qualità-prezzo?

Ora che conosci i diversi tipi di friggitrici ad aria disponibili sul mercato, vogliamo presentarti anche i diversi elementi chiave che devi tenere in considerazione per trovare il modello più adatto.


Dimensioni e capacità

Prima di acquistare una friggitrice senza olio per cucinare e friggere, uno dei fattori chiave ha a che fare con le dimensioni e la capacità dell'apparecchio. Innanzitutto dovrete guardare le misure in modo che possa stare in cucina e non essere condannato all'oblio nell'armadio. Inoltre, non dimenticare di controllare la capacità della friggitrice in base al volume di cibo che devi maneggiare . Generalmente una famiglia con bambini avrà bisogno di un modello capiente con almeno 4 litri di capacità interna, mentre una coppia o una persona sola avranno bisogno di 2 litri.

Bilancio

Come sempre, sul mercato potrete trovare un'ampia gamma di modelli diversi, ognuno in una fascia di prezzo diversa . Ecco perché è molto importante tenere conto del budget a disposizione per scegliere la friggitrice ad aria più adatta. Ovviamente, i marchi più rinomati (Cecotec, Tefal, Cosori, Philips, ecc.) sono i più costosi, anche se anche i modelli che aggiungono più funzionalità tendono ad avere un prezzo elevato.

Facilità d'uso e pulizia

Generalmente sono preferiti i modelli con apertura frontale o dall'alto perché semplificano il processo di pulizia . Inoltre, non dimenticare di controllare la facilità d'uso del pannello di controllo in modo da poterti abituare rapidamente ai diversi programmi.

Potenza ed efficienza del miglior modello

Un altro criterio di acquisto cruciale per la friggitrice ad aria riguarda la potenza e l’efficienza. Ricordatevi che maggiore è la potenza, maggiore sarà la velocità e l'efficacia della cottura, anche se aumenta anche il costo. Dovresti quindi considerare anche l’ efficienza energetica dell’apparecchio in modo che la friggitrice a circolazione d’aria possa cucinare in meno tempo senza spendere troppo.

Materiali delle migliori friggitrici oil-free

I diversi modelli disponibili sul mercato si differenziano anche per il materiale utilizzato per la costruzione della friggitrice. Non è consigliabile acquistare un modello con cestino in plastica di scarsa qualità perché offre poca sicurezza e tende a rompersi più velocemente. Gli esperti consigliano di optare per l'acciaio inox e il rivestimento antiaderente che rinforzano la vasca interna, le griglie e gli accessori.